dieta perfetta

Dieta Perfetta

Perdere chili in poco tempo, dimagrire velocemente, perdere peso senza fatica, ristabilire il proprio peso forma senza sforzi…

Non è una novita come il web sia costellato da dichiarazioni e slogan di questo tipo, messaggi pubblicitari che promettono veri e propri miracoli mirando direttamente sulle aspettative ed i desideri del consumatore medio, ovvero: ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo.

Ma esiste veramente la dieta perfetta?

Chiunque abbia cercato informazioni, diete, consigli diete in giro per la rete si sarà accorto del dedalo di offerte che puntualmente ci attendono dietro ogni click, tanto da avere quasi paura a cambiare pagina per non doversi trovare a che fare con la novità del momento in termini di dimagrimento e diete.

Ma il punto è: se queste pseudo-promesse dimagranti continuano ad impazzare nella rete vuol dire che c’è qualcuno che le segue o, attirato dai risultati acclamati dai testimonial più variegati, clicca, si registra o addirittura acquista gli intrugli più strani e innovativi dalle oscure provenienze. Dalla tisana dei monaci buddisti al dimagrimento con l’oroscopo del cibo, insomma, i pubblicitari di oggi giorno non hanno certo problemi di calo creativo quando confezionano questi prodotti/tecniche/consigli, elaborati ad hoc proprio per illudere noi, potenziali clienti, che la soluzione è a portata di un semplice click.

La verità è una sola. La dieta perfetta esiste, si chiama: buon senso. Ascoltare il nostro corpo, che fa di tutto per comunicarci di cosa necessita, usare la nostra testa per valutare quanto e cosa mangiare, fare attività fisica (che non a caso è alla base di qualsiasi dieta), prediligere i cibi sani, quelli che vanno cucinati, al posto dei piatti pronti, precotti, pretrattati che è vero, fanno risparmiare tempo, ma con quali conseguenze?

Detto questo, se sei approdato su questo sito molto probabilmente stavi cercando proprio la dieta perfetta, quella infallibile ed a prova di errori. Ma sappic che ogni persona è diversa dall’altra, ogni corpo è diverso, ogni metabolismo lo è, inutile quindi cercare un metodo standard che vada bene per tutti.

A costo di ripeterci quindi, invitiamo te, che stai cercando di perdere peso velocemente, in fretta e senza sacrifici, a prendere atto di una semplice cosa: Non si può volere la botte piena e la moglie ubriaca. E vero che dimagrire o seguire una dieta non deve essere un sacrificio, ma un minimo di sforzo dobbiamo farlo pure noi. Senza contare che è il concetto stesso di dimagrimento a non avere un senso nella società di oggi. Qual’è il corretto peso forma? Qual’è il modello di fisico che dobbiamo avere per essere accettati dalla società?

Come in tutte le cose occorre equilibrio, certo essere obesi non va bene per niente, così come non va bene anche essere eccessivamente magri, come i modelli che ci vengono propinati ogni giorno dai media e addirittura dai manichini dei negozi di abbigliamento.

Il corpo umano deve essere armonioso, questo prevede che ci siano delle forme, un corpo eccessivamente magro, senza curve, soddisfa forse la tendenza del momento ma non soddisfa certo l’occhio di chi guarda. Concludendo quindi, lasciate fare al vostro buon senso, cercate di mantenere il giusto equilibrio tra cibo e attività fisica, ma sopratutto, e questa la cosa più importante, siate in pace con il vostro essere, senza troppi preconcetti e senza farvi influenzare dai dogmi della comunicazione pubblicitaria.

Buona vita a tutti.