la dieta dukan

Dieta Dukan: la dieta dei personaggi famosi

Ogni dieta richiede sacrificio ma questo, per la dieta Dukan, non è molto vero. La Dukan offre una vasta scelta di alimenti vari, semplici e abbondanti.

Ti sei chiesto come fanno i personaggi famosi a perdere peso in breve tempo? Chissà quante volte, per esempio, avrai visto la tua attrice o il tuo attore preferito perdere peso velocemente perchè richiesto dal personaggio del nuovo film, ebbene ecco svelato il mistero: lo fanno quasi sempre utilizzando la dieta Dukan, diventata famosa proprio grazie ai personaggi del jet set che la utilizzano per perdere peso.

Per fartene scoprire caratteristiche e curiosità, abbiamo preparato questa guida che, oltre a illustrarti tutto quello che c’è da sapere su questa dieta, contiene anche una serie di interessanti suggerimenti che potrai seguire per perdere peso velocemente, ed allora avanti tutta con la dieta Dukan!

Scopri la Dieta Dukan su Amazon

Alla scoperta della dieta Dukan

Famosa anche come dieta Dukana, la dieta Dukan prende il nome dal suo creatore Dr. Pierre Dukan e consiste in un programma di perdita di peso che ha raggiunto una grande popolarità in tutto il mondo essendo seguita da moltissime donne ed uomini.

Dieta DukanIn particolare è la dieta più seguita nel Regno Unito dove attira persone di ogni aspetto ed età desiderose di ridurre il proprio peso corporeo. Secondo alcune voci sembrerebbe che anche Kate Middleton, consorte del principe William, sia una fan di questa dieta e non è la sola, infatti in sua compagnia troviamo molte celebrità che sono riuscite a riacquistare la linea ideale attraverso la dieta Dukan come ad esempio la famosa cantante e attrice Jennifer Lopez che l’avrebbe seguita per riprendere la sua famosa silhouette dopo la gravidanza.

Principi base della dieta Dukan

Il consumo di proteine è la caratteristica principale del programma che si svolge su quattro fasi denominate: Attacco Breve, Crociera, Consolidamento, Stabilizzazione.
Seguendo la dieta Dukan è possibile perdere peso velocemente, vediamo come e quanto.

Dieta DukanNel corso della prima settimana si possono perdere fino a 5 chili, successivamente si continueranno a perdere da 1 a 2 chili a settimana fino a quando si raggiungerà il peso desiderato. Ovviamente questi risultati potranno essere conseguiti con un’alimentazione basata sulla lista dei cibi consentiti ma con la particolarità – non trascurabile – che non ci sono limiti per le quantità che possono essere consumate! Inoltre, seguendo le regole della dieta, non si riprenderanno mai i chili persi (effetto yoyo).

Come funziona la dieta Dukan

A differenza di altre diete in cui tutta l’attenzione viene posta nel conteggio delle calorie, la chiave per perdere peso con la dieta Dukan è rappresentata dal consumo di proteine. A differenza dei carboidrati, le proteine saziano richiedendo un certo tempo e lavoro per essere digerite, inoltre contengono una quantità di calorie per grammo di cibo molto inferiore. Questo tipo di alimentazione dunque prevede una sostanziale riduzione di grassi e carboidrati e la maggior parte del menu è costituita da cibi ricchi di proteine: queste condizioni favoriscono una perdita di peso accelerata. E’ noto che i carboidrati rappresentano la fonte energetica preferita dal corpo e, mancando questi, troverà un combustibile alternativo nell’energia del grasso immagazzinato.

Vantaggi e svantaggi della dieta Dukan

Vantaggi

  • Si può mangiare quanto si vuole
  • Non si soffre la fame
  • Non occorre conteggiare le calorie
  • Molti studi hanno provato che funziona davvero

Svantaggi

  • Presenta diverse restrizioni
  • Ha un ridotto contenuto di nutrienti
  • Non è adatta per lunghi periodi

La dieta Dukan in breve

Dieta Dukan in breveSe volete perdere peso velocemente con la dieta Dukan, preparatevi a seguire e rispettare scrupolosamente molte regole.

Le quattro fasi della dieta Dukan sono rigorose su ciò che è permesso mangiare e ciò che è vietato, e ogni tipo di trasgressione è considerata nociva per la sua riuscita.

Come abbiamo accennato precedentemente, si inizia con la prima fase denominata “Attacco Breve” in cui si può mangiare a piacere una serie di alimenti; la fase 2 detta “Crociera” prevede l’aggiunta di alcuni vegetali in determinati giorni della settimana. Durante la terza fase di “Consolidamento” potrete mangiare anche nuovi alimenti, come il pane e il formaggio, che fino ad ora erano vietati.
Nell’ultima fase di “Stabilizzazione“, si è lasciati abbastanza liberi di mangiare quello che si vuole, ad esclusione di alcuni alimenti stabiliti da regole fondamentali e molto specifiche.

Dieta Dukan 4 Fasi

Le 4 fasi della dieta Dukan

Analizziamo ora nel dettaglio le 4 fasi della dieta Dukan che ci permetteranno di perdere peso velocemente. Il metodo prevede che l’obbiettivo delle prime due fasi sia un rapido dimagrimento per raggiungere il proprio peso ideale mentre le successive due fasi siano orientate ad evitare la ripresa del peso. Grazie a questo meccanismo di fasi viene evitato il manifestarsi del dannoso effetto yoyo.

Fase 1: Attacco Breve

Siete golosi e vi piace spizzicare di tutto a tavola? Benvenuti allora nella dieta della goduria gastronomica! Questa fase rappresenta la dieta perfetta per i golosi, una dieta tutta da gustare e sicuramente non ne troverete altre così permissive nella vostra vita! Qui si può mangiare senza limitarsi tutto ciò che è presente nella lista dei cibi consentiti! E questa lista è bella lunga…

Iniziando con le carni abbiamo: vitello, carne magra di manzo, carne di cervo, maiale ed anche gli organi interni come la lingua e il fegato ed ancora pollo, tacchino, prosciutto magro, uova.
Passiamo all’offerta del mare con pesce e frutti di mare.
Seguono tutti i prodotti lattiero-caseari senza grassi.
Non mancano le proteine vegetali, come il tofu e seitan (cibo preparato sulla base di glutine di frumento).
Acqua e altre bevande senza calorie (sono ammesse bevande dietetiche).
E’ ammesso mezzo cucchiaio di crusca di avena.
Si consiglia un largo impiego di spezie ed erbe per arricchire le pietanze ed evitare la monotonia.

Dieta DukanChe ne dite, trovate molto allettante questa proposta e già non vedete l’ora di iniziare la dieta? La durata di questa fase è compresa tra 1 e 10 giorni, a seconda di quanto peso si deve perdere.

Per essere più precisi possiamo dire che coloro che hanno bisogno di perdere tra i 10 e i 20 chili, resteranno nella prima fase per 5 giorni e, in tale periodo, riusciranno a perdere dai 2 ai 5 chili.

Fase 2: Crociera

La fase 2 della dieta Dukan prevede l’introduzione nel menu di alcune verdure che potrete consumare liberamente nelle quantità desiderate. Sono escluse però tutte le verdure che contengono amido, quindi dovrete rinunciare a peperoni, zucchine, cetrioli, insalate verdi e funghi.

In questa fase viene consigliato di alternare una giornata di “Attacco Breve” con una giornata di “Crociera” (proteine più verdure). Inoltre viene raccomandato di mangiare anche la crusca di avena la cui quantità viene aumentata a due cucchiai.

La perdita di peso, secondo quanto previsto dal dottor Dukan, si dovrebbe attestare su 1-2 chili a settimana. L’alternanza delle due fasi dovrà continuare fino a quando non verrà raggiunto il peso desiderato.

Fase 3: Consolidamento

Con la fase 3 verrebbe da dire “La festa continua!”. Infatti in questa fase, al ricco menu precedente, si aggiungeranno pane, formaggio e frutta e qualcuno comincerà ad avere qualche dubbio circa la dieta che sta seguendo… ma niente paura, la dieta è seria e valida.

Gli studi del dottor Dukan hanno individuato in questa fase il rischio di riprendere i chili persi. Coloro che sono riusciti a perdere chili ora sono molto vulnerabili e, per impedire un “ritorno al passato” aumentando di peso nuovamente, occorre cambiare l’obiettivo del programma.

Dieta DukanLa fase 3 rappresenta una fase di transizione che durerà cinque giorni per ogni mezzo chilo perso. Questo significa che se avete perso 10 chili, dovrete rimanere nella fase di consolidamento per 100 giorni.

Il consumo delle proteine e delle verdure previste nelle fasi precedenti continua anche in questa fase: ora però non solo potrete consumare le quantità che volete ma vi è permesso anche combinarle in qualsiasi modo desideriate.

Inoltre ogni giorno potete consumare:

  • 40 grammi di formaggio, due fette di pane integrale e una porzione di frutta.

Ogni settimana, potete consumare anche:

  • due porzioni di alimenti ricchi di amido come pasta o quinoa, una farina ricca di amido ottenuta dalla macinazione dei semi di questa pianta graminacea che, pur non appartenendo alla famiglia dei cereali, viene classificata a pieno titolo come tale.
  • tre specifiche porzioni di proteine (arrosto di maiale, prosciutto, cosciotto d’agnello).
  • uno o due pasti liberi in cui potete mangiare qualunque cosa (prevista dalla dieta) vogliate.

E’ importante che ricordiate di tornare una volta a settimana alla fase 1 “Attacco Breve” mantenendo a due cucchiai la quantità permessa di crusca di avena.

Fase 4: Stabilizzazione

dieta dukan cruscaEd eccoci giunti all’ultima fase che, come dice il nome, dovrebbe essere per la vita. La fase 4 della dieta Dukan è molto semplice da seguire in quanto prevede che nel corso della settimana possiate mangiare quello che volete tranne in un giorno nel quale mangerete esclusivamente proteine. Inoltre, in questa fase i cucchiai di crusca di avena diventano tre.

Molti di voi staranno pensando: “Che bella regola! Ora posso mangiare ciò che desidero per sei giorni alla settimana! Ed in più, il settimo non prevede sacrifici!”. Ebbene si è tutto vero, ma mi raccomando di non dimenticare ciò che avete appreso nella fase di “Consolidamento”. Il settimo giorno, come detto, dovrà comprendere rigorosamente solo proteine pure, in pratica è un ritorno alla prima fase, la fase “Attacco”, quella con tanti cibi succulenti!

Dieta Dukan: non solo per perdere peso

Quando si pronuncia la parola dieta si pensa subito a “perdere peso” ma, in realtà seguire una dieta significa anche mangiare in modo corretto e godere di benefici in termini di salute e benessere. Vediamo alcuni aspetti di cui si parla riguardo alla dieta Dukan.

Dieta Dukan e benefici cardiovascolari

Le analisi mediche di molte persone che hanno seguito la dieta Dukan hanno dimostrato come i livelli di colesterolo e trigliceridi siano rimasti stabili. Questo tipo di dati sono importanti anche se non sono sufficienti per dimostrare che si possono ottenere davvero benefici cardiovascolari seguendo questa dieta.

Dieta Dukan e rischi per la salute

Una dieta povera di carboidrati e ricca di proteine non risulta dannosa per periodi brevi ma non sono chiari gli effetti per lunghi periodi.
Quando la proteina viene digerita produce acido urico che deve essere rimosso, e il lavoro dei reni in una dieta ricca di proteine risulta più impegnativo e questo può arrecare danni o altri problemi renali. Per questi motivi è fondamentale bere molta acqua.

Dieta Dukan e facilità nel seguirla

Ogni dieta richiede un po’ di sacrificio ma questo, per la dieta Dukan, non è molto vero. Possiamo dire che seguire questa dieta è molto facile e dipende comunque da quanto si è disposti a seguire tutte le sue regole. A differenza di altre diete, la Dukan offre una vasta scelta di alimenti vari, semplici e abbondanti. Se volete potete anche mangiare fuori trovando i piatti ammessi in qualsiasi tavola calda o ristorante e sicuramente non morirete di fame.

Scopri la Dieta Dukan su Amazon

Guarda Anche

colesterolo alto

I cibi per abbassare il colesterolo alto

Qualora dalle analisi del sangue emerga che il vostro livello di colesterolo nel sangue sia troppo elevato, è necessario correre immediatamente ai ripari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *